Lung Unit
Tumore Uroteliale
OncoGinecologia
Tumore Vescica

Sarcopenia e obesità sarcopenica sono associate a esiti clinici e patologici nei pazienti sottoposti a nefroureterectomia radicale


È stata studiata l'associazione tra sarcopenia e obesità sarcopenica sugli esiti clinici, perioperatori e oncologici nei pazienti con carcinoma uroteliale del tratto superiore ( UTUC ) sottoposti a nefroureterectomia radicale ( RNU ).

È stata eseguita una revisione retrospettiva di un database UTUC istituzionale per identificare tutti i pazienti sottoposti a nefroureterectomia radicale dal 2002 al 2016.
L'indice di massa muscolare scheletrica ( SMI ) è stato misurato a livello vertebrale L3 e standardizzato in base all'altezza del paziente ( cm2/m2 ).

La sarcopenia è stata definita come inferiore a 55 cm2/m2 per gli uomini e inferiore a 39 cm2/m2 per le donne.
L’obesità sarcopenica è stata valutata anche in pazienti con indice di massa corporea ( BMI )superiore a 30 kg/m2.

In totale sono stati inclusi 100 pazienti ( 66 uomini e 34 donne ) con un'età media di 68 anni, indice BMI di 30, indice di comorbilità di Charlson di 4.0, dimensione del tumore di 3.5 e indice muscolo-scheletrico di 50.8 cm2/m2.
42 pazienti ( 42% ) erano sarcopenici e 18 pazienti ( 18% ) presentavano obesità sarcopenica.
La perdita ematica stimata mediana è stata di 150 ml, la durata OR è stata di 322 minuti e la durata del ricovero è stata di 5.0 giorni.

La sarcopenia è risultata associata a diversi fattori clinici, tra cui riduzione dell'indice BMI, sesso maschile e coronaropatia, sebbene senza alcuna associazione con esiti perioperatori o oncologici.

L'obesità sarcopenica era associata in modo simile a diverse variabili cliniche tra cui sesso maschile, diabete mellito, iperlipidemia, nonché a una maggiore perdita ematica stimata ( P=0.047 ) e recidiva di malattia tumorale non-vescicale ( P=0.049 ).

In conclusione, questa coorte di pazienti contemporanea sottoposti a nefroureterectomia radicale ha evidenziato l'esistenza di associazione dei fattori di rischio non-modificabili con sarcopenia e recidiva di malattia con obesità sarcopenica.
Sono necessari studi più ampi per convalidare ulteriormente queste osservazioni. ( Xagena2018 )

Kocher NJ et al, Urologic Oncology 2018; 36: 156.e17-156.e22

Xagena_OncoUrologia_2018



Indietro