Lung Unit
Tumore Uroteliale
OncoGeriatria
Tumore Ovaie

Predittori di neoplasie genitourinarie nei pazienti con ematuria microscopica asintomatica


È stata riportata l'incidenza di neoplasie genitourinarie e sono stati identificati i fattori di rischio associati nei pazienti sottoposti a valutazione urologica per ematuria microscopica asintomatica secondo le lineeguida dell'American Urologic Association ( AUA ) del 2012.

È stata condotta una revisione retrospettiva di pazienti sottoposti a valutazione per ematuria microscopica asintomatica tra il 2012 e il 2015.
Le covariate analizzate hanno incluso età, sesso, abitudine al fumo, storia di altre neoplasie, storia di irradiazione pelvica, presenza di sintomi di svuotamento irritativo, uso di anticoagulanti, numero di globuli rossi alle analisi delle urine microscopiche e aderenza alle linee guida.
L'analisi univariata è stata eseguita per esplorare l'associazione tra questi fattori di rischio e la presenza di malignità genitourinaria.

Tra i 1.049 pazienti con ematuria microscopica asintomatica presi in esame, la neoplasia urologica è stata diagnosticata in 12 pazienti ( 1.1% ), includendo 1 caso di tumore uroteliale del tratto superiore, 5 tumori renali e 6 tumori della vescica.

Tutti i pazienti con tumore maligno avevano più di 50 anni.

Età avanzata, sesso maschile, abitudine al fumo e sintomi di minzione irritativa sono stati associati a malignità alla analisi univariata.

In conclusione, i dati si aggiungono alle crescenti evidenze secondo cui l'incidenza di neoplasie tra pazienti con ematuria microscopica asintomatica è bassa.
I fattori di rischio associati al cancro del tratto urinario sono: sesso maschile, età superiore a 50 anni, abitudine al fumo e sintomi di minzione irritativa.
Sarebbero utili ulteriori studi prospettici randomizzati per lo sviluppo di un protocollo di screening più personalizzato per i pazienti a basso rischio. ( Xagena2018 )

Samson P et al, Urologic Oncology 2018; 36: 10.e1-10.e6

Xagena_OncoUrologia_2018



Indietro