Lung Unit
Tumore Uroteliale
Tumore Ovaie
OncoDermatologia

Numero di cellule tumorali circolanti come misura di risposta della sopravvivenza prolungata a cancro alla prostata resistente alla castrazione metastatico


Le misure di risposta clinicamente significative e che si verificano precocemente sono una esigenza insoddisfatta nella ricerca e nella pratica clinica del carcinoma prostatico resistente alla castrazione metastatico.
Sono stati esaminati, utilizzando i dati di singoli pazienti, gli endpoint alla settimana 13 di cellule tumorali circolanti ( CTC ) e dell’antigene prostatico specifico ( PSA ) in 5 studi prospettici randomizzati di fase III che hanno arruolato in totale 6.081 pazienti: COU-AA-301, AFFIRM, ELM-PC-5, ELM-PC-4, e COMET-1.

Sono stati esaminati 8 endpoint di risposta. Cellule tumorali circolanti diverso da zero al basale e 0 a 13 settimane ( CTC0 ); conversione CTC ( 5 o più CTC al basale, 4 o meno a 13 settimane: la Food and Drug Administration [ FDA ] statunitense ha autorizzato la misura di risposta ); una diminuzione del 30%, 50% e 70% della conta di cellule tumorali circolanti; e una diminuzione del 30%, 50% e 70% del livello di PSA.

I pazienti con valori della settimana 13 mancanti sono stati considerati non-responder. La forza discriminatoria di ciascun endpoint rispetto alla sopravvivenza globale in ciascuno studio è stata valutata utilizzando l'indice c ponderato.

Degli 8 endpoint di risposta, CTC0 e conversione CTC hanno avuto gli indici C più elevati, con deviazioni standard più piccole.
Per CTC0, la media è stata pari a 0.81; per conversione CTC, 0.79; per una riduzione del 30% della conta di CTC, 0.72; per una diminuzione del 50% della conta di CTC, 0.72; per una riduzione del 70% della conta di CTC, 0.73; per una riduzione del 30% del livello di PSA, 0.71; per una riduzione del 50% del livello di PSA, 0.72; e per una riduzione del 70% del livello di PSA, 0.74.

Si è potuto valutare il 75% dei pazienti eleggibili con l'endpoint CTC0, rispetto al 51% con l’endpoint di conversione di CTC.

In conclusione, gli endpoint CTC0 e di conversione di CTC hanno avuto il più alto potere discriminatorio per la sopravvivenza globale.
Entrambi sono endpoint di risposta robusti e significativi per gli studi clinici sul cancro prostatico resistente alla castrazione metastatico in fase iniziale.
CTC0 è applicabile a una percentuale significativamente più alta di pazienti rispetto alla conversione di cellule tumorali circolanti. ( Xagena2018 )

Heller G et al, J Clin Oncol 2018; 36: 572-580

Xagena_OncoUrologia_2018



Indietro