Lung Unit
Tumore Uroteliale
Melanome
ForumOncologico

La chemioprofilassi ambulatoriale estesa riduce il tromboembolismo venoso dopo cistectomia radicale


Il tromboembolismo venoso ( VTE ), comprendente la trombosi venosa profonda e l'embolia polmonare, è una causa comune di morbilità e mortalità dopo cistectomia radicale.
È stata valutata l'utilità della chemioprofilassi estesa ambulatoriale nei confronti del tromboembolismo venoso dopo cistectomia radicale, con particolare attenzione a qualsiasi riduzione dell'incidenza di tromboembolismo venoso, includendo trombosi venosa profonda e l'embolia polmonare.

A partire dal 2013, è stata prospetticamente istituita una politica di estensione della profilassi per tromboembolismo venoso ospedaliero con Eparina / Enoxaparina per via sottocutanea per 30 giorni dopo l'intervento.

Per lo studio, sono state esaminate le cartelle cliniche di tutti i pazienti sottoposti a cistectomia radicale presso un unico Centro dal 2012 al 2015.

Il gruppo sperimentale ( n=79 ) ha ricevuto una chemioprofilassi ambulatoriale estesa contro tromboembolismo venoso; il gruppo di controllo ( n=51 ) non ha ricevuto la chemioprofilassi dopo la dimissione.

L'esito primario era l'incidenza a 90 giorni di tromboembolismo venoso. Gli esiti secondari includevano il tasso di complicanze complessive, il tasso di complicanze emorragiche e il tasso di riammissione entro 30 giorni dalla dimissione ospedaliera.

Il gruppo sperimentale ha avuto un tasso significativamente più basso di trombosi venosa profonda ( 5.06% ), valutato a 90 giorni dall'intervento, rispetto al gruppo di controllo ( 17.6% ), con una riduzione del rischio relativo del 71.3% ( P=0.021 ).

Non sono state riscontrate differenze significative negli esiti secondari tra i due gruppi, inclusa la percentuale di complicanze complessive ( 54.4% vs 68.6% ), il tasso di complicanze emorragiche ( 3.7% vs 2.0% ) e il tasso di riammissione ( 21.5% vs 29.4% ).

In conclusione, la chemioprofilassi ambulatoriale estesa ha ridotto significativamente l'incidenza tromboembolismo venoso. ( Xagena )

Schomburg J et al, Urologic Oncology 2018; 36; 77.e9-77.e13

Xagena_OncoUrologia_2018



Indietro