Lung Unit
Controversies in Genitourinary Tumors 2018
Tumori GenitoUrinari
Tumore Vescica

Abiraterone acetato più Prednisolone oltre la progressione dell’antigene prostatico specifico e radiografica in pazienti con cancro alla prostata resistente alla castrazione metastatico


È stata studiata la sopravvivenza globale ( OS ) dei pazienti refrattari alla chemioterapia con cancro prostatico resistente alla castrazione metastatico trattati con Abiraterone acetato ( Zytiga ) più Prednisolone ( AA + P ) oltre la progressione dell’antigene prostatico specifico ( PSA ) e la progressione radiografica fino alla progressione clinica in confronto a pazienti trattati fino a progresione radiografica.

Il trattamento combinato Abiraterone più Prednisolone è iniziato nel 2011 e fino al 2014; 116 pazienti hanno ricevuto Abiraterone più Prednisolone.
I pazienti dello studio clinico ( T; n=56 ) sono stati trattati oltre la progressione radiografica fino alla progressione clinica.
Nel gruppo non-di-studio clinico ( NT; n=57 ) il trattamento è stato portato avanti fino a progressione radiografica.
I due gruppi erano statisticamente omogenei, ad eccezione della durata del trattamento con Abiraterone più Prednisolone.

L'endpoint primario era la sopravvivenza globale, e l'endpoint secondario era la sopravvivenza senza progressione radiografica e senza progressione di PSA.

La sopravvivenza mediana globale è risultata significativamente più lunga ( P minore di 0.0001 ) nel gruppo T rispetto al gruppo NT: 21.9 vs 12.5 mesi, rispettivamente.

Nell'analisi univariata 11 parametri hanno influenzato significativamente la sopravvivenza globale, ma nell'analisi multivariata di Cox solo il livello di fosfatasi alcalina all'inizio del trattamento, la terapia sistemica dopo Abiraterone più Prednisolone e il tipo di coorte ( T o NT ) hanno dimostrato di influenzare in modo indipendente la sopravvivenza globale.
Le curve di sopravvivenza libera da progressione dei gruppi T e NT non hanno mostrato differenze significative.

In conclusione, nella analisi retrospettiva, bassi livelli di fosfatasi alcalina all'inizio del trattamento, terapia sistemica applicata dopo Abiraterone più Prednisolone e trattamento oltre la progressione radiologica si sono dimostrati fattori indipendenti di sopravvivenza globale più lunga nel cancro prostatico resistente alla castrazione metastatico. ( Xagena )

Biró K et al, Urologic Oncology 2018; 36: 81.e1-81.e7

Xagena_OncoUrologia_2018



Indietro