SIUrO  Società Italiana di Urologia Oncologica
ASCO Meeting
Controversies in Genitourinary Tumors

Tumore alla prostata metastatico resistente alla castrazione: predittori di risposta nel lungo periodo all’Abiraterone


L’obiettivo dello studio è stato quello di identificare i predittori clinici di risposta nel lungo periodo all’Abiraterone [ Zytiga ] ( definita come più di 12 mesi di esposizione al farmaco ) in una coorte retrospettiva di pazienti affetti da cancro alla prostata resistente alla castrazione, metastatico, trattati successivamente a Docetaxel presso 24 Centri italiani.

Un totale di 143 pazienti ha incontrato i criteri di inclusione. L’età media era di 73 anni, il punteggio mediano Gleason 8. e l’esposizione mediana ad Abiraterone era di 20 mesi.

All'analisi univariata, una significativa correlazione con la durata dell'esposizione ad Abiraterone è stata trovata per il punteggio Gleason ( hazard ratio, HR = 0.82, IC 95%, 0.71-0.96; p = 0.012 ), i livelli di PSA ( antigene prostatico specifico ) ( HR = 1.10, IC 95%, 1.03- 1.18; P = 0.08 ) e per i livelli di lattico deidrogenasi ( HR = 1.22, IC 95%, 1.02-1.46; P = 0.027 ), mentre l'associazione tra più bassi livelli di fosfatasi alcalina e la durata del trattamento era marginalmente significativa ( HR = 1.07, IC 95%, 0.99 -1.16; P = 0.074 ).

Solo i livelli di PSA e il punteggio Gleason sono risultati predittivi della durata di trattamento a lungo termine nell'analisi multivariata.

Nessun altro fattore clinico era predittivo di risposta sostenuta ad Abiraterone, tra cui la malattia metastatica al momento della diagnosi e la malattia viscerale, suggerendo che tutti i sottogruppi di pazienti possono ottenere un notevole beneficio clinico dal trattamento con Abiraterone.

Questi risultati devono essere convalidati in studi prospettici più ampi. ( Xagena2016 )

Verzoni E et al, Oncotarget 2016; Epub ahead of print

Xagena_UrologiaOncologica_2016



Indietro